Il blog del progetto trnd: qui trovi news e discussioni sempre aggiornate sul progetto “RITTER SPORT Cioccolato”.

il cioccolato RITTER SPORT

11.11.10 - 18:21

di: dennito

La provenienza delle nocciole RITTER SPORT

Dato che alcuni menbri trnd ci hanno chiesto da dove provengono le nocciole che RITTER SPORT utilizza per il suo cioccolato, Adriana della RITTER SPORT ci ha fornito questa bellissima descrizione. Buon divertimento…

nocciole-ritter-sport

L’offerta di nocciole è molto varia. In RITTER SPORT le nocciole svolgono un ruolo particolarmente importante. Per questo utilizziamo soltanto nocciole levantine della Turchia. La costa del Mar Nero in Turchia è l’area di coltivazione più importante della nocciola, il cosiddetto “levante”. Qui ci sono le condizioni meteorologiche necessarie a questi frutti per poter crescere al meglio: estati calde e afose, inverni freddi e umidi e tanta pioggia. Per crescere e fruttificare, gli arbusti del nocciolo non hanno bisogno di nient’altro, non necessitano di particolari cure.

Il raccolto in agosto avviene per lo più con la raccolta manuale. Una piccola parte delle nocciole viene raccolta dal terreno, ad esempio nel caso in cui siano cadute dall’arbusto a causa di scuotimento o naturalmente.

In tutti i possibili luoghi all’aperto avviene l’essiccazione che dura circa 3 giorni, dopo di che le verdi foglie a calice, ormai seccate, vengono rimosse con delle macchine. Successivamente a questa operazione, le nocciole vengono sottoposte a ulteriore essiccazione della durata di circa 7 giorni.

Adesso le nocciole possono essere immagazzinate in loco. Affinché possano mantenere inalterato il loro aroma, RITTER SPORT lascia in magazzino una parte delle nocciole Levantine appena raccolte nel proprio guscio.

Le nocciole turche (Levantine) hanno un guscio molto più sottile delle nocciole provenienti da altre aree geografiche. Infatti il loro interno è più grosso e le nocciole, giunte a completa maturazione, raggiungono un diametro ideale compreso tra 11 e 13 millimetri (e si distingue tra nocciole nel guscio e interno della nocciola). Pertanto si adattano perfettamente al cioccolato RITTER SPORT nella sua forma quadrata e hanno anche il grado di maturazione giusto e il tipico gusto pieno.

Tanti saluti – Adriana, il vostro contatto personale RITTER SPORT

Discussione

Opinioni dei trnder

  • 19.11.10 - 09:10

    di: gege

    201

    Grazie per il chiarimento, non sapevo che in Turchia esportassero anche le nocciole ! Probabilmente la particolare attenzione e la cura nella scelta delle nocciole da parte della Ritter è la ragione per cui tante persone, anche quelle a cui ho fatto assaggiare il cioccolato, mi hanno detto di preferire quello nocciolato…!

  • 19.11.10 - 09:25

    di: barbara.condo

    202

    Quante cose che si imparano, non sapevo nuiente sulle nocciole nè tantomeno su quelle Turche Levantine.
    Al palato devo dire che sono molto buone e friabili e sembrano nate nel cioccolato Ritter non in Turchia!
    Tra le preferenze dei miei amici i gusti con le nocciole sono tra i più graditi.

  • 19.11.10 - 09:25

    di: amy.88

    203

    grazie adriana… spiegazione impeccabile… come le nocciole! quello alle nocciole e quello che vadi piu…

  • 19.11.10 - 09:33

    di: stefanone75

    204

    Grazie per la spiegazione, non ne sapevo nulla.
    A me il gusto fondente con nocciole piace da impazzire, è BUONISSIMO.

  • 19.11.10 - 09:39

    di: emyxxx

    205

    Come scrivevo in un altro post credo che la ritter debba puntare tutto proprio sulle nocciole che sono il punto di forza innegabile di questa marca!

    La cioccolata è ottima, ma le nocciole…sono superlative…tutte intere, perfettamente spellate, tostate al punto giusto, croccantissime…è la cosa che tutti hanno notato di più e la cosa che io stessa ho usato di più durante i miei passaparola per parlare di ritter.

    Sono rimasta io stessa piacevolmente stupita dalla qualità…ammetto di preferire i prodotti 100% italiani, ma devo essere obiettiva anche nel dire che queste nocciole dono le migliori che abbia mai mangiato, soprattutto dentro una cioccolata, dove di solito si tende a risparmiare ficcandoci dentro pezzettini, nocciole rotte o che non sanno di nulla.

  • 19.11.10 - 09:51

    di: lu1967

    206

    Veramente una sorpresa! Mai avrei indovinato la provenienza delle nocciole…Turche (Levantine) peccato che visto la grandezza non possono essere inserite nei RITTER mini, così pratici…con tante varietà, all’altezza di poter soddisfare ogni esigenza…al momento giusto: da borsetta! CIAOOOO!

  • 19.11.10 - 09:51

    di: olgivanna

    207

    Ma scusate, le nocciole migliori non sono quelle piemontesi?
    E in Germania??? Con tutta la loro tradizione di cioccolato nocciolato?
    Per carità…l’effetto finale è ottimo (e in effetti i gusti nocciolati, ho visto che riscuotono molto successo…)…ma ‘sta cosa di prenderle dalla Turchia…con il Piemonte a due passi…mi dà soprattutto di strategia per tagliare sui costi !

  • 19.11.10 - 10:03

    di: rosary62

    208

    Il cioccolato con le nocciole è il mio preferito, amo sgranocchiare e devo dire che le nocciole dei Ritter sono davvero buone.

  • 19.11.10 - 10:13

    di: diresara

    209

    turche??? non l’avrei mai detto!! buonissimeeeeee

  • 19.11.10 - 10:15

    di: almapa

    210

    grazie per l’informazione molto utile.

  • 19.11.10 - 10:26

    di: alexste

    211

    importantissimo siano ottime :) una volta ho mangiato un cioccolato con delle nocciole amarissime…..quelle di Ritter direi sono buone e fresche ;)

  • 19.11.10 - 10:48

    di: Alchemilla

    212

    Grazie per l’informazione! Sono una grande amante del cioccolato con le nocciole e mi era in effetti capitato di chiedermi da dove provenissero!

  • 19.11.10 - 10:51

    di: mamy58

    213

    ciao ,non sapevo e non immaginavo che le nocciole arrivassero dalla turchia comunque sono veramente ottime ,e di qualità superiore non sempre le nocciole sono così buone ,purtroppo molte persone compreso mio marito sono fortemente allergiche a questo frutto,quindi ogni volta che acquisto cioccolato rigorosamente fondente grazie per le spiegazioni siete sempre molto professionali

  • 19.11.10 - 11:00

    di: andreanardi

    214

    in casa mia le ha tutte sequestrate mia suocera,lei e mio suocero ne hanno già mangiate non so quante tavolette tra bianco alla nocciola, fondente e al latte!maremma non mi sono toccate!

  • 19.11.10 - 11:03

    di: angelabasetti

    215

    anche in casa mia come in quella di andreanardi le tavolette alla nocciola di ogni genere sono state letteralmente prese d’assalto da tutta la famiglia e molto molto apprezzate!io e mio marito dobbiamo ancora assaggiarle, il fatto della provenienza delle nocciole ci piace, io adoro la Turchia, è un bellissimo paese, ci son stata 2 volte in vacanza!

  • 19.11.10 - 11:11

    di: giuligiuli

    216

    fantastico! non lo sapevo! adoro le nocciole!

  • 19.11.10 - 11:18

    di: maga_amelia

    217

    Premesso che le nocciole sono ottime,non si potrebbe però suggerire quelle italiane, piemontesi o anche quelle di Giffoni.

  • 19.11.10 - 11:59

    di: gorya

    218

    non lo sapevo.
    Grazie…
    Confermo la razzia delle tavolette con le nocciole prima delle altre!

  • 19.11.10 - 12:11

    di: irisblu

    219

    CIAO A TUTTI…COSA DIRE DELLE NOCCIOLE BHE DIREI CHE……MAMMA MIA QUANTO SON BUONE LE RITTER CON LE NOCCIOLE INTERE,NE HO NASCOSTA UNA STECCA COSì POTRò GUSTARMELA SOLA SOLETTA SENZA DIVIDERLA CON QUALCUN ALTRO…CHE EGOISTA CHE SONO!

  • 19.11.10 - 12:22

    di: botresor

    220

    Conosco da tempo la preziosità della nocciola levantina, proveniente dalla intensa Turchia.
    Ritter Sport non ha affidato nulla al caso, e lo dimostra anche tale scelta accurata.
    Questa variante ha soddisfatto i palati di tanti, persino dei super esigenti.
    La certezza di una scrupolosa selezione delle migliori qualità di componenti, regala sicurezza di risultato.

  • 19.11.10 - 12:26

    di: fgiantin

    221

    Grazie per le informazioni, anch’io preferisco i gusti nocciolati e se devo essere sincera con tutte le tavolette ritter che ho mangiato non ho mai trovato una nocciola che non fosse buona, come invece a volte capita con altre ciccolate di altre marche. Complimenti!

  • 19.11.10 - 12:30

    di: max80

    222

    Non conoscevo ancora l’esatta provenienza delle nocciole RITTER.. Ottima spiegazione!! :) Che altro dire, solo che le varietà di RITTER con nocciole vanno letteralmente a ruba!!!! Sono buonissime e sono anche le mie preferite!!! :) Ancora una volta complimenti RITTER!!!

  • 19.11.10 - 13:01

    di: cina

    223

    Dalla turchia…non l’avrei mai detto….
    comunque sono veremente ottime e detto da un piemontese….fidatevi!
    ciao ciao

  • 19.11.10 - 13:48

    di: vega

    224

    Grazie mille per la spiegazione!
    Io rimango sempre piacevolmente stupita dalle nocciole del cioccolato Ritter: non sono mai amare, come invece capita di trovare in altri cioccolati, sono sempre bene tostate e non si rischia mai di trovarle troppo dure o “mollicce”… Complimenti Ritter!!

  • 19.11.10 - 14:51

    di: Loga64

    225

    Avendo letto la brochures che mi avete mandato nel pacco, un’idea l’avevo ma, come in tutte le ocse, le parole servono fino ad un certo punto e, alla fine, quando ho fatto assaggiare il Ritter alle nocciole, le parole diventavano realtà negli occhi di chi si stava gustando quella fantastica barretta di cioccolato alle nocciole: quando i fatti superano le parole, non serve altro!
    Grazie Ritter!

  • 19.11.10 - 14:56

    di: LEONCINA67

    226

    avevo notato che le nocciole erano diverse dalle solite, di solito piemontesi, ma queste sono veramente migliori perchè le piemontesi sono piu’ dure mentre queste sono morbide e croccanti!! bravi! ottima scelta

  • 19.11.10 - 15:10

    di: Aurin616

    227

    Le nocciole avranno pure una bandiera, ma alla fine è la qualità che conta. E quelle che scegliete per i nocciolati si distinguono per sapore, misura e morbidezza. Sono davvero ottime. Ma avete degli assaggiatori? No, perchè se è così, fanno il lavoro più bello del mondo :D

  • 19.11.10 - 16:05

    di: Maria

    228

    Le nocciole sono troppo buone…La mia unica difficoltà era decidere quale gusto Ritter Sport preferire tra Nocciole Cioccolato al Latte, Fondente o Bianco…Sono tutti e tre troppo buoni!!!

  • 19.11.10 - 16:32

    di: Mila

    229

    Interessanti queste informazioni sulle nocciole!!! Anche se personalmente non le gradisco molto perchè mi rimangono nei denti (ah ah ah!!!!) hanno riscosso molto successo fra le persone a cui ho fatto assaggiare la cioccolata Ritter. Quindi complimenti!!!!

  • 19.11.10 - 17:00

    di: ulisan

    230

    Tendenzialmente tendo ad essere diffidente verso quei prodotti alimentari che pur presenti su italico suolo vengono importati, in particolare se provengono dalla turchia.
    Se sulla confezione RITTER avessi letto “con nocciole turche levantine”, probabilmente non l’avrei mai comprato. Sta di fatto che, a dispetto del mio preconcetto, queste nocciole rendono veramente gustoso il prodotto e sono preferibili a quelle presenti in altre marche di cioccolato: il RITTER con nocciole è indubbiamente il miglior cioccolato con nocciole intere presente nella grande distribuzione. Poi magari ha ragione chi dice che le nocciole turche fanno male alla salute, o non hanno un apporto nutritivo: ma in primis si presume che chi mangia del cioccolato non lo faccio in sostituzione di un pasto, non per nutrirsi quindi, ma per gola o per piacere; in secondo luogo si spera che non consumi una quantità di tavolette tali per cui la quantità di nocciole ingerite possa nuocergli alla salute: a quel punto la quantità di cioccolato ingerita -di qualsiasi cioccolato, anche del migliore immaginabile- farebbe più danni di qualsiasi aflatossina.

    L’unico difettuccio del RITTER con nocciole, a mio avviso, è la distribuzione mai omogenea di nocciole nei vari “quadrati” (parlo della confezione 100g.): per chi come me ama gustare uno, massimo due quadratini per volta, il trovarsi in bocca un quadratino senza nocciole o due con mezza nocciola non è piacevole, considerando il fatto che ho deciso di mangiare un cioccolato con nocciole intere. Riscontro poi anche un eccesso di zucchero, ma questo in tutti i cioccolati industriali: ci sono esigenze di produzione e di mercato che, purtroppo, non si possono cambiare.

    Ma, forse, provare a produrre un fondente o un latte (magari liscio, magari con nocciole, non saprei…) con un minor contenuto di zucchero potrebbe fornire interessanti riscontri.

  • 19.11.10 - 17:33

    di: eriquina

    231

    grazie dell’informazione! in effetti non sapevo che le nocciole ritter venissero dalla Turchia e sinceramente complimenti!!!! il cioccolato bianco con le nocciole secondo noi è il migliore…; se si utilizzassero le nocciole italiane non ci sarebbero meno costi di produzione ect..?
    ciaooo

  • 19.11.10 - 18:04

    di: antonioromata

    232

    Quindi le nocciole arrivano dalla Turchia…anche se preferisco le nocciole italiane, devo dire che anche le levantine non sono niente male! Il connubio tra cioccolato e nocciole è semplicemente inebriante, ma se il cioccolato ritter sport fosse associato anche agli arachidi, che ne dite? Pensateci….a presto!;-)

  • 19.11.10 - 18:33

    di: haniaba

    233

    Infatti il ritter con nocciole intere è sempre il più apprezzato!

  • 19.11.10 - 18:49

    di: mastersplash

    234

    per quello che mi riguarda le nocciole potevano arrivare pure da marte,la cosa formidabile è lacioccolata che le circonda,cmq senza skerzare le informazioni date sono servite a capire di piu’ su quello che mettiamo sotto i denti

  • 19.11.10 - 20:17

    di: leone

    235

    spiegazione molto chiara e precisa grazie. Io personalmente adoro le nocciole e quelle del cioccolato ritter sono squisite complimenti per la scelta

  • 19.11.10 - 21:11

    di: vigiolla

    236

    grazie adriana sei stata molto dettagliata nell’informazione anche perchè io nn sapevo che la turchia esportesse le nocciole brava !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • 19.11.10 - 21:20

    di: zenesina

    237

    adrianaaaaaa adrianaaaaaaa ma me ne mandi qualche kilo di queste fantastiche nocciole turche……………..

  • 19.11.10 - 22:24

    di: ale.dany

    238

    DA PICCOLA VIVEVO IN UN PAESINO IN PROVINCIA DI NAPOLI,SAPETE QUANTE VOLTE SONO ANDATA A RACCOGLIERE LE NOCCIOLINE….. I MIEI ZII ANCORA OGGI HANNO QUESTE PIANTE NEL MIO PAESE QUASI TUTTO LAVORANO QUESTO FRUTTO……

  • 20.11.10 - 11:28

    di: mila22

    239

    queste nocciole sono veramente buone e croccanti, ed ora so perchè, grazie

  • 20.11.10 - 11:54

    di: paola.b102

    240

    Ma che interessante! Grazie! non si finisce mai di imparare… In effetti le nocciole sono uno dei punti di forza della RITTER SPORT! ottime come sapore, amalgamate benissimo con il cioccolato, tostate al punto giusto.. PERFETTE insomma… ma dalla RITTER SPORT non ci si aspetta di meno!!!

  • 20.11.10 - 14:52

    di: enri61

    241

    pensavo che le nocciole migliori al mondo fossero quelle italiane, ha ha
    ma va bene così, nel ritter sport sono ottime

  • 20.11.10 - 17:01

    di: audrey77

    242

    caspita!una curiosità/informazione in più da inserire nel passaparola!!!!

  • 20.11.10 - 20:18

    di: Placido71

    243

    Conoscevo la ricercata qualità delle nocciole italiane ma ignoravo le particolari coltivazioni turche, peraltro ottime.
    Una curiosità: Vista la grande comunità turca presente in Germania, può essere stato un ulteriore incentivo all’ uso di nocciole turche?

  • 20.11.10 - 21:42

    di: eva2009

    244

    Anch’io conoscevo la qualità delle nocciole piemontesi ma non di quelle turche. Veramente buone!! In genere non mi piace molto il cioccolato con le nocciole, perchè spesso “sanno” di vecchio o c’è qualche sia pur minuscolo pezzo di guscio. Il cioccolato Ritter mi ha fatto cambiare idea!

  • 21.11.10 - 10:04

    di: ariete71

    245

    ecco perchè sono così buone e grosse! ora ho un’informazione in più da dare a chi ama il ritter alle nocciole…tantissimi io per prima.

  • 21.11.10 - 15:07

    di: gattopardo

    246

    le nocciole sono squisite, mi raccomando mantenete questa qualità!!!!! sempre alta, si capisce subito se una nocciola è tostata bene ed è intera da una tutta frammentata e di seconda scelta….

  • 21.11.10 - 15:28

    di: immaetony

    247

    ottimo il cioccolato fondente con nocciole intere un ottima pasta di cioccolato e delle nocciole croccanti e della giusta dimensione!!!!
    E’ proprio vero che per mantenere un prodotto nel tempo bisogna utilizzare materie prima di ottima qualità e la ritter sport questo lo sa!!!

  • 21.11.10 - 18:00

    di: tobiarispoli

    248

    Come ormai è risaputo Ritter poteva scegliere solo il meglio per il cioccolato, che è superlativo!

  • 21.11.10 - 19:23

    di: sciura

    249

    grazie per l’informazione! le nocciole turche sono davvero perfette per il cioccolato! mi piacciono moltissimo e la loro croccantezza è unica. io vivo in piemonte vicino alle langhe e le nostre nocciole sono ottime e molto apprezzate, però sono diverse da queste. che bello poter assaggiare qualità differenti dello stesso frutto e scoprire che sono entrambe buone!! bravo ritter.

  • 21.11.10 - 21:51

    di: ilarias

    250

    Devo ammettere che uno dei miei gusti preferiti ritter sport è proprio cioccolato al latte con nocciole intere! Troppo buone!

  • 21.11.10 - 22:03

    di: jeremycult

    251

    nelle serre calabresi,in linea d’aria non molto distante dall’aspromonte,c’è un paese che si chiama Cardinale,qui ci sono delle nocciole favolose,davvero favolose.Il clima è esattamente quello della località turca tanto decantata.Mi risulta che il grosso della produzione venga acquistato ogni anno dalla ferrero per la sua inimitabile e fantastica nutella.I produttori RITTER lo sanno???

  • 22.11.10 - 00:29

    di: donatope

    252

    Comunque si sente che sono di qualità. Non a caso tutti vogliono assaggiare quella con le nocciole.

  • 22.11.10 - 12:28

    di: Capetown25

    253

    Il cioccolato con le nocciole è sicuramente quello più richiesto. Nessuno sapeva della provenienza delle nocciole prima di leggere l’opuscolo ma era stato comunque facile dedurre che fossero di ottima qualità.

  • 22.11.10 - 13:43

    di: MATTEO1975

    254

    Il prodotto non si discute ma mi sono state fatte domande sul perchè non si utilizza la GENTILE DELLE LANGHE (che come qualità non scherza) quando anche altri concorrenti della Ritter usano questa varietà ottima.
    Ripeto, il gusto e la croccantezza non si discutono ma anche a mio parere le nocciole italiane sono migliori.

  • 22.11.10 - 15:19

    di: chiaraz

    255

    è importante sapere la storia e la provenienza di quello che mangiamo !
    grazie!!

  • 22.11.10 - 18:38

    di: clownmatito

    256

    il ritter con le nocciole è fantastico per non parlare della versione fondente!!!

  • 22.11.10 - 20:26

    di: cris79

    257

    sapevo che la turchia è il primo produttore di nocciole, ma pensavo fossero piemontesi! beh un pò di campanilismo… però buone e sopratutto bravi ad averecelo spiegato

  • 22.11.10 - 20:49

    di: Elimania

    258

    Il gusto nocciole cioccolato al latte secondo me è una bomba!! Troppo buono il cioccolato e troppo buona l’accoppiata con le nocciole.
    Che arrivassero dalla Turchia questo non lo sapevo…fattostà che secondo me hanno un gusto ed una consistenza superlativi!
    Credo che l’importanza data alla qualità delle materie prime e alla provenienza tipica dei prodotti che la Ritter usa sia veramente un punto di forza. Mi spiego, nell’immensità dei prodotti che troviamo tutti i giorni al supermercato, è importante saper scegliere quello che si distingue per la garanzia di qualità e le informazioni in merito che cerchiamo.

  • 22.11.10 - 22:38

    di: criruf

    259

    Ad essere sincera non amo particolarmente il cioccolato con le nocciole pur adorando queste ultime, ma devo dire che ero rimasta molto colpita da quello Ritter, perché in effetti lì il sapore delle nocciole si sposa perfettamente con quello del cioccolato in tutte le varianti (bianco, latte e fondente). Inoltre anche la dimensione mi è sembrata particolarmente indovinata, né troppo grandi da far sparire il cioccolato né troppo piccole da perdersi nel sapore complessivo. Dopo aver letto questo articolo capisco perché… :)

  • 23.11.10 - 10:22

    di: skiver

    260

    Avrei preferito nocciole italiane… sono piuttosto nazionalista per quanto riguarda i prodotti alimentari e soprattutto frutta e verdura…

  • 23.11.10 - 10:23

    di: skiver

    261

    Dimenticavo di dire che ho apprezzato particolarmente il cioccolato bianco con le nocciole, nonostante io ami il cioccolato quasi al 100% non lo ho trovato stucchevole, anzi era gradevole!

  • 23.11.10 - 17:20

    di: Tony696

    262

    … mentre voi imprenditori o chi ne fa le veci comprate nocciole turche, qui in Italia e soprattutto nel sud la coltura delle nocciole sta andando a farsi friggere. Non diciamoci bugie le nocciole italiane sono buone quanto quelle turche. Il problema è sicuramente il prezzo che essendo più elevato a causa della manodopera più cara in Italia piuttosto che in Turchia, gli imprenditorii importano un prodotto che potrebbero benissimamente comprare sul suolo italico. Viva l’Italia e i suoi prodotti e abbasso i politici e tutti coloro che la stanno mandando in rovina.

  • 23.11.10 - 17:33

    di: Elita

    263

    Sono parzialmente d’accordo con Tony696. Non credo che le nocciole italiane possano essere inferiori a quelle turche.
    L’unica cosa che posso comprendere è che la Ritter è tedesca ed essendo la Germania la nazione europea con il più alto numero di immigrati e di cittadini di origine turca è forse “politicamente corretto” andare a favorire la Turchia piuttosto che l’Italia.
    Ma quale sarà la verità: sono migliori per qualità o per il prezzo???

  • 23.11.10 - 20:37

    di: mary1974

    264

    molto interessante la storia. un commento che posso fare è che di tanti cioccolati con nocciole non mi è mai capitato e dico mai che tutte le nocciole fossero ottime come quelle di RITTER.
    è una delle prime cose che ho pensato ! Sono buonissime , ottime, deliziose, non ne ho trovata una rancida e molti dei miei amici – parenti concordano con me.

  • 23.11.10 - 20:44

    di: voltale

    265

    è incredibile quando consumi un prodotto lo fai così di istinto e solo adesso mi rendo conto che ogni piccolo dettaglioè studiato, pensato, sviluppato

  • 23.11.10 - 21:57

    di: lalitobi

    266

    non sapevo della provenienza delle nocciole usate da Ritter ma posso dire di aver notato mentre mangiavo il vs. cioccolato a nocciole intere che le dimensioni erano maggiori rispetto a quelle trovate in altre cioccolate e che erano sempre molto croccanti mai moscette come può capitare in marche a volte un pò scadenti… bravi bravi bravi il vs cioccolato alle nocciole l’ho trovato proprio squisito e non solo io!!! a volte sono piccoli dettagli che fanno la differenza….

  • 23.11.10 - 21:57

    di: axrover

    267

    letteralmente stupito e coinvolto dalla fragranza e bontà delle nocciole con il cioccolato bianco! mai trovato le stesse emozioni in altre marche

  • 23.11.10 - 22:20

    di: CN72

    268

    neanche il mio amico tedesco della foresta nera sapeva che le nocciole ritter sopno turche!!!

  • 24.11.10 - 16:06

    di: sbiri

    269

    non sapevo che la ritter utilizzasse nocciole provenienti dalla turchia. per me che sono fermamente convinta che i prodotti italiani sono sempre i migliori, la notizia mi lascia a bocca aperta….e senza parole….una sola: buonissime!

  • 24.11.10 - 22:07

    di: tartufina

    270

    Io non amo le nocciole nella cioccolata, mi piacciono sia le nocciole che il cioccolato, ma non riesco a farmeli piacere abbinati.
    Comunque è stato interessante leggere di questo tipo di nocciole utilizzato da Ritter, delle modalità di coltivazione, conservazione ed utilizzo.
    Le persone alle quali ho fatto assaggiare Ritter con le nocciole, mi hanno dato tutti giudizi assolutamente positivi.
    L’unico “difetto” della cioccolata con le nocciole è che quando si apre la confezione knick-pack, la tavoletta si spezza in modo irregolare anche frantumandosi, proprio per la presenza delle nocciole che ovviamente non sono posizionate esattamente nel quadrato, ma anche tra uno e l’altro, con la conseguenza che quando si spezza, si frantuma malamente.
    Io comunque continuo a preferire le varianti senza nocciole,

  • 25.11.10 - 14:13

    di: rbndmt

    271

    Le nocciole sono buonissime, ma devo dire che mangiando il ritter alle nocciole, qualsiasi sia la varietà, mi è capitato molto spesso di non trovare le nocciole… :( in che senso? nel senso che in 16 quadretti c’erano si e no una decina di nocciole!! Risultato forte insoddisfazione. La Ritter potrebbe mettere a punto un metodo per far si che ogni quadretto abbia almeno una nocciola cosi per esempio se su una tavoletta ci fossero una ventina di nocciole il godimento sarebbe sicuramente super!!! :)

  • 25.11.10 - 20:26

    di: elkios

    272

    Rimango sempre affascinato dalle belle favole! comunque il fondente con nocciole, ma anche il bianco con nocciole e al latte con nocciole, sono tutti ottimi! per me quando intendo Ritter Sport è ovvio che sia cioccolato-con-qualcos’altro!

  • 25.11.10 - 22:33

    di: mitabee

    273

    …resta di fatto che le nocciole nel cioccolato è buonissimo!!!

  • 25.11.10 - 23:28

    di: molinomic

    274

    le nocciole sono davvero fantastiche! croccanti e saporite!
    che altro dire… non ho voglia di perdere altro tempo a dilungarmi in chiacchere!
    Ho appena aperto una tavoletta di Bianco con nocciole intere e me la gusto! che leccornia!!

  • 26.11.10 - 20:43

    di: doncampione

    275

    Interessante!!!! Non sapevo che la costa del Mar Nero in Turchia rappresentasse l’area di coltivazione più importante della nocciola levantina.
    Grazie Ritter Sport….grazie Adriana

  • 27.11.10 - 12:13

    di: Tony696

    276

    Chi capisce un pò di mercato e un pò di nocciole sa benissimo che “la bontà è strettamente legata al prezzo!!!” La Ritter ha semplicemente orientato il proprio prodotto verso una clientela giovanile che guarda molto alla qualità del prodotto e poco al prezzo. A mio avviso ottima scelta di marketing che ha reso la Ritter veramente figa!!! Questa filosofia aziendale si traduce quindi in più attenti controlli sulle nocciole da utilizzare, facendo una scelta in base alle dimensioni e alla tipologia di nocciole, ma questo non vuole assolutamente dire che tale scelta non poteva essere effettuata sul prodotto (NOCCIOLE ITALIANE) che ritengo essere buone quanto quelle turche soltanto che più costose!!! Quindi resto convinto che la scelta delle nocciole turche è semplicemente una scelta di convenienza economica dell’organizzazione e mi sento preso in giro quando queste vengono decantate quasi a screditare tutte le altre. W l’ Italia

  • 28.11.10 - 17:53

    di: power83

    277

    wow….cavolo che arte!

    certo che sarebbe interessante introdurre un modo per non effettuare la raccolta manuale utilizzare invece una sorta di macchina per ridurre la manodopera e quindi i costi.
    D’altronde, probabilmente in quell’area e’ sicuramente importante la raccolta manuale per le persone del posto e gli consente di vivere con questo lavoro, il tutto grazie a RITTER (e a noi che compriamo i suoi prodotti).

  • 30.11.10 - 22:22

    di: fiorina67

    278

    Mi viene una curiosità: io abito in una regione (il Piemonte) dove le nocciole (dette nissole) sono eccezionali. Ecco, mi piacerebbe un confronto tra le 2 varietà, magari proprio con la cioccolata.

  • 02.12.10 - 15:48

    di: Acerlia

    279

    Ecco perchè è il mio gusto preferito ;) le Noccile hanno un gusto delicato e non sono nè troppo dure nè troppo morbide….

  • 17.12.10 - 19:35

    di: Amata

    280

    Di tutte le varità offerte, mai mi sarei attesa di apprezzare tanto il cioccolato con le nocciole dentro, e invece! Che bontà, che sapore perfetto!
    Ottime sia nel fondente che nel cioccolato al latte.

  • 26.12.10 - 22:08

    di: lurch

    281

    Quoto fiorina, sarebbe interessante un bel confronto, per quanto “off-topic”!
    Ad ogni modo sarà interessante fare pure un confronto tra cioccolato con nocciole di altre marche e il Ritter…personalmente fatico un po’ a distinguere la differenza delle nocciole all’interno della cioccolata, ma magari provandole insieme sarà più facile!
    Ad ogni modo…mi avete convinto! Sono certo che le nocciole impiegate siano di ottima qualità, del resto già il fatto che siano intere e non spezzettate nono è poco…