L'attesa aumenta il piacere... della lettura!

A chi non è mai capitato di annoiarsi nell’attesa dei mezzi pubblici? A volte, quando siamo soli, il nostro smartphone è scarico o abbiamo dimenticato a casa il libro che stiamo leggendo, l’attesa di bus, metro e treni può non passarci più!

distirbutore-racconti Fonte: www.siviaggia.it

Qualche mese fa è stata lanciata in Francia un’iniziativa semplice ma geniale che permette di intrattenere nei tempi morti delle attese: nelle fermate di bus e stazioni metro sono stati installati dei distributori automatici di brevi racconti e poesie, promossi dalla casa editrice Short Edition.

L'iniziativa, partita da Grenoble ma già esportata in altre città francesi, prevede dei distributori che a seconda del tempo di lettura (1,3 o 5 minuti) permettono di scegliere una mini-storia diversa. I racconti vengono stampati su un foglietto, simile ad uno scontrino, e sono subito pronti per essere letti nell’attesa. Tutto questo in maniera gratuita per i passeggeri che possono così trasformare i tempi di attesa in opportunità culturali e per viaggiare con la fantasia! Il progetto vuole quindi favorire sia la diffusione della lettura nelle città francesi che aiutare autori emergenti nel farsi conoscere al grande pubblico.

Cosa ne pensate di questa iniziativa, vi piacerebbe fosse sperimentata anche in Italia? Siamo curiosi di scoprire come siete soliti passare i vostri momenti di attesa dei mezzi pubblici :).

193 Commenti

manum76 • 12/06/2017 - 16:07

che bella idea, sarebbe da sperimentare anche qui in italia! sperando che ci siano un po' di lettori, sono un po' scettica perché purtroppo sembra che non leggiamo molto in generale nel nostro bel paese.

lixxa • 12/06/2017 - 17:21

Magari anche in Italia!!! purtroppo credo sarà una chimera qui... peccato

GHINGHI • 12/06/2017 - 17:26

iniziativa molto valida...anche per lasciar stare lo smartphone!!!

chance • 12/06/2017 - 19:45

premetto che a me piace leggere...per cui la ritengo una bella iniziativa...da sperimentare anche qui in Italia!!

temp • 12/06/2017 - 21:37

L'unica cosa che mi viene in mente é...Fantastico!!!

Mg1983 • 12/06/2017 - 22:11

Magari lo vorrei provare

Nava81 • 13/06/2017 - 00:05

Fantastico! Ci vorrebbe anche qui da noi in Italia. bellissima iniziativa.

sabapanfila • 13/06/2017 - 00:29

Sarebbe semplicemente meraviglioso se fosse realizzato anche da noi

cuore73 • 13/06/2017 - 09:41

ottima idea per invogliare a leggere

mariarita85 • 13/06/2017 - 09:57

sarebbe fantastico!!!

talento • 13/06/2017 - 11:09

bella l'idea

lizia123 • 13/06/2017 - 11:21

Idea geniale! Molto bello promuovere la lettura in questo modo!!
Così smartphone/tablet possono riposare un po!!

fragolina86_sv • 13/06/2017 - 13:01

Sarebbe un ottima idea se fosse avviata anche in italia

Lane1902 • 13/06/2017 - 13:51

Ottima iniziativa! Sarebbe meraviglioso poterla avere anche qui, anche se la vedo come un'utopia, non credo che prenderebbe piede..purtroppo aggiungerei!
Bisognerebbe però provare, magari potremmo sorprenderci di noi stessi!

iopenso • 13/06/2017 - 14:14

Potrebbe essere una bella iniziativa ma molto dipende dalla civiltà di chi ne farà uso e dalla serietà con cui verrà gestita da chi se ne dovrà occupare. Per quanto mi riguarda mi troverei sicuramente ad avere poi un aumento di "scontrini" accumulati in borsa, tasche, etc.

car93 • 13/06/2017 - 14:40

Sarebbe davvero una bella iniziativa, anche per permettere ad un maggior numero di persone di conoscere poesie ecc; io oltre alle storie aggiungere anche le nuove scoperte e progressi nel campo del lavoro, della scienza, del mondo in generale x permettere di diffondere tutto ciò che è nuovo e che non tutti sanno

lenotta • 13/06/2017 - 15:57

Bella iniziativa. Ultimamente non utilizzo mezzi pubblici, ma anni fa, quando prendevo spesso il treno, nell'attesa leggevo

dilalah • 13/06/2017 - 17:01

geniale !!!!!! ottima idea per passare il tempo sarebbe utile anche quando c'è da attendere dal medico o in qualche ufficio dove le attese diventano incubi.....

marcoskivo • 13/06/2017 - 17:04

Bella idea ma credo crei un po' di confusione!

Mk0 • 13/06/2017 - 18:55

Interessante....si legge sempre meno..già è qualcosa (ma smartphone o foglietti alla fine la gente non ti degnerà più di uno sguardo...e all'estero è pure peggio)...quindi non sono convinto del tutto

tittict • 13/06/2017 - 22:30

interessante...io la vorrei subito! io esco sempre con il mio libro in borsa proprio per evitare di non "sprecare" il mio tempo in qualsiasi momento morto della giornata

davidegiuseppe • 13/06/2017 - 22:40

magari la facessero...passatempi di questo tipo andrebbero incentivati subito!

starfree • 14/06/2017 - 09:24

magari potesse esserci anche qui!! fantastica idea per incentivare la lettura e soprattutto un passatempo costruttivo e stimolante per il nostro cervello ormai abituato agli smartfone!

Thelmaluisa • 14/06/2017 - 11:25

Bellissima iniziativa, spero che succeda anche in Italia, anche se la vedo come una chimera.

manu5 • 14/06/2017 - 16:35

Mi sembra un'idea geniale!

mary1983_05 • 15/06/2017 - 08:06

Interessante segnalazione. Sarebbe una bella opportunità.

Rock • 15/06/2017 - 09:23

lodevole iniziativa

4nt0 • 15/06/2017 - 12:36

La trovo un'idea veramente interessante, invece di stare con la testa china sul cellulare a giocare o controllare il social. Sarebbe bello che venisse adottata anche qui.

julieg • 15/06/2017 - 12:42

Idea cariba

julieg • 15/06/2017 - 12:42

Idea carina

Firefox2000 • 15/06/2017 - 14:00

Finalmente un'idea fresca che coniuga Elettronica e Cultura. Sono convinto che si vedrà anche in Italia. La vedrei più adatta negli aereoporti e nelle stazioni ferroviarie.

dayla • 15/06/2017 - 17:10

ottimo è da provare

Ahmedlyadi • 16/06/2017 - 12:45

E davvero stupendo anche per staccarmi dalla tecnologia del telefono e del pc

tigre96 • 17/06/2017 - 14:58

Bella idea!

Phabjux • 18/06/2017 - 15:29

Molto carina come idea. In certe zone di Italia però al posto dei foglietti con poesie e piccoli racconti ci sarebbe bisogno di opere enciclopediche, talmente è tanto il tempo dell'attesa.

delisa71 • 19/06/2017 - 12:35

magari
bellissima idea

petronio • 19/06/2017 - 14:39

qui ci vorrebbero i tasti 30 60 90 :D :D

occhioniblu • 20/06/2017 - 00:02

in un'epoca in cui ormai la scrittura autimatica del cellulare e internet fanno da padrone questa iniziativa direi che è ottima per avvicinare alla lettura anche chi abitualmente non legge... piccoli brani che faranno arrivare a grandi libri.

wallaby • 21/06/2017 - 15:54

Bellissima iniziativa. ..magari...

DONARIA • 23/06/2017 - 11:06

mi piacerebbe molto purtroppo non c'è abbastanza senso civico nella nostra bellissima Italia

s_itly • 23/06/2017 - 19:58

Idea carina

Zanettina90 • 24/06/2017 - 13:28

non male!

ainav • 24/06/2017 - 16:19

Oddio!!che splendida idea!!! piacerebbe anche a me poter usufruire di quest'opportunità. Mi è sempre piaciuto leggere, in autobus mentre andavo all'università, in treno mentre tornavo a casa. questa sarebbe anche un'ottimo trampolino di lancio per giovani scrittori emergenti! speriamo arrivi anche in Italia!!

Torna su