Grazie dalle Kellogg's Barrette per il nostro gustoso progetto!

Oggi si conclude la nostra avventura in compagnia delle Kellogg's Barrette, lo snack naturalmente delizioso per una pausa di gusto durante la giornata!

grazie_mille_kelloggs_barrette

In questo progetto, 2.000 trnder hanno provato le Kellogg's Barrette, hanno organizzato dei pomeriggi con amici, parenti e colleghi per raccontare le esperienze con le Kellogg's Barrette e si sono divertiti ad organizzare delle gustose pause snack :-).

Per rivivere i momenti più divertenti del progetto, possiamo visitare il blog del progetto e leggere il blogpost che riassume il meglio delle settimane passate insieme!

Grazie da trnd e da Kellogg a tutti i trnder che hanno preso parte con entusiasmo a questo progetto e hanno contribuito al suo successo!

25 e 26 marzo: tornano le Giornate FAI di Primavera!

Sono 1.000 i luoghi che verranno aperti al pubblico durante le Giornate FAI di Primavera. Un'occasione per scoprire luoghi meravigliosi e capolavori artistici unici al mondo, che custodiscono la storia e l'identità del nostro Paese.

Torre di Montalto Torre di Montalto, Napoli. Fonte: www.giornatefai.it

Per il 25° anno di fila, l'arrivo della primavera è accompagnato da un evento lietissimo: le Giornate FAI di Primavera. Grazie a questa iniziativa, organizzata dal Fondo Ambientale Italiano (FAI), sarà possibile scoprire ville, palazzi, residenze e giardini spesso chiusi al pubblico, ma anche chiese, abbazie, musei e siti archeologici.

Un evento imperdibile per scoprire alcune perle nascoste del patrimonio architettonico, artistico e culturale italiano, da nord a sud. Sì, perché le Giornate FAI di Primavera toccheranno tutte le regioni italiane, dalla Valle D'Aosta fino alla Sicilia.

Una vera e propria festa di primavera, ma soprattutto una celebrazione delle bellezze del nostro territorio.

Noi di trnd non ce le perderemo sicuramente, e voi dove andrete?

La Giornata mondiale del sonno

Sapevate che domani, 17 marzo, sarà la giornata mondiale del sonno? Visto che ci avviciniamo alla primavera e ad Aprile (dolce dormire!) parliamo in questo blogpost di 7 curiosità sul sonno!

sonno

1) Il sonnellino dopo pranzo aiuta a dormire bene: fare una "pennichella" a metà giornata aiuta a rilassarci e ad arrivare a fine giornata più disposti al sonno notturno. Ma non deve superare i 15-20 minuti.

2) Le donne dormono poco più degli uomini: secondo uno studio dell'Università del Michigan le donne vanno a dormire un pò prima e si svegliano dopo e risentano di più delle variazioni di luce e stagiorni.

3) E' vero che quando non siamo nel nostro letto dormiamo peggio: secondo una ricerca svolta alla Brown University di Providence, quando dormiamo fuori casa, l’emisfero sinistro del nostro cervello è semi-vigile e più attento ai rumori.

4) Essere mattinieri o tiratardi è questione di genetica: Sono state identificate dagli studiosi quindici regioni del DNA umano direttamente coinvolte nello svolgimento ritmi circadiani, quelli che fanno sì che alcuni di noi siano particolarmente attivi nelle prime ore del giorno e altri, invece, “ingranino” più tardi.

5) Per cominciare a fare yoga non è mai troppo tardi: Sono noti i benefici dello yoga e della meditazione per il benessere generale e la flessibilità del corpo. Per quanto riguarda la qualità del sonno, sono gli over 50 a ottenere i maggiori vantaggi: non si è mai troppo vecchi per raggiungere il benessere attraverso questi metodi di rilassamento.

6) Passeggiare favorisce il sonno: Bastano 15 minuti dopo cena e non solo si riuscirà a prendere sonno prima, ma anche la qualità e la durata risulteranno migliorati.

7) Il caffè aiuta a stare svegli, ma se il debito di sonno è troppo grande perde la sua efficacia: Gli studi dell’American Academy of Sleep Medicine evidenziano che il caffè perde il suo potere stimolante dopo solo due nottate con poche ore di sonno. Si sperimenta solo un effetto placebo.

Ovviamente non esistono delle regole uguali per tutti, ognuno dovrebbe ascoltare il proprio corpo, dare attenzione ai suoi segnali e assecondarne le esigenze; questo è il consiglio migliore per vivere al meglio l’arrivo della bella stagione.

E voi come affronterete l'arrivo della primavera in termini di sonno? :-)

Un nuovo progetto con le cuffie ASUS ROG!

Sei un appassaionato di videogiochi e non vedi l'ora di iniziare delle nuove sfide utilizzando delle cuffie tecnologiche? Oggi diamo il via ad un nuovo progetto dedicato ai veri gamer della community!

asus-rog-trnd

Republic of Gamers (ROG) ha creato un nuovo dispositivo in grado di rendere l'esperienza di gioco ancora più immersiva e intuitiva: le cuffie ASUS ROG Strix Wireless!

Le cuffie vi hanno incuriosito e vorreste scoprirne di più? Informatevi ora leggendo le info sul progetto!

Il miele e le sue virtù

E’ risaputo che il miele sia un vero e proprio toccasana per il nostro organismo; oggi lo utilizziamo spesso come dolcificante, ma anche come perfetto alleato della bellezza.

miele2 fonte: LifeGate

Ci sono davvero molti modi in cui possiamo valorizzarlo. Scopriamoli insieme:

Idee per un bagno sontuoso: Per il corpo, l’ideale è concedersi un bagno profumato e rilassante versando un barattolo di miele nella vasca colma di acqua calda, in cui è possibile aggiungere un litro di latte d’avena o di mandorle. Non è necessario il risciacquo finale: la pelle sarà morbidissima e avrà un profumo sublime.

Ricette per i capelli: Per i capelli, possiamo aggiungere un cucchiaio di miele e uno di aceto di mele a una bacinella di acqua minerale e con questa soluzione fare l’ultimissimo risciacquo dopo lo shampoo, per avere capelli luminosi e morbidi. Se i capelli sono aridi, possiamo invece provare un impacco di miele e olio di cocco, da lasciare in posa anche un’ora prima dello shampoo.

Scrub esfoliante: Possiamo infine ottenere uno scrub esfoliante mescolando miele e bicarbonato, da applicare poi sulla pelle umida con movimenti circolari, per poi risciacquare con abbondante acqua fresca.

E voi, come utlizzate invece il miele?